Sardegna Sud-Ovest

Sant'Antioco e Calasetta

L’isola di Sant’Antioco prende il nome dalla cittadina di mare con tradizioni legate alla pesca. Le spiagge intercalate fra le scogliere si susseguono in panorami sempre molto scenografici. La più nota è la spiaggia Maladroxia, nel versante più riparato verso la terraferma. Calasetta è una cittadina che trae origine dalla necessità di strutturare il porto per la navigazione verso l’isola di San Pietro – Carloforte. Anche nei dintorni di Calasetta ci sono bellissime spiagge e scogliere. Molto suggestivo il tramonto sul mare verso Carloforte dalla torre, per concludere con la buona cucina e l’animata vita serale di Calasetta

Sant'Antioco - Mangiabarche
Colonne di Carloforte

Carloforte e Isola di San Pietro

L’isola di San Pietro offre scenari naturali affascinanti e suggestivi, in particolare all’estremo sud le “colonne” di pietra circondate dalle meravigliose sfumature di colore del mare. La storia della città di Carloforte si origina con la dipartita di un gruppo di marinai di origine genovese dalla città di Tabarka in Tunisia.

Porto Flavia, Pan di Zucchero, Nebida

In Sardegna gli scenari mozzafiato non finiscono mai ed avvicinandosi all’insenatura di Porto Flavia è veramente difficile resistere alla tentazione di fermarsi ad ogni curva sulla litoranea per fotografare, o semplicemente ammirare, questo panorama dominato dall’isola-scoglio di Pan di Zucchero. La particolare conformazione delle rocce richiama in continuazione l’attenzione anche dalla spiaggia. La forma convergente dell’insenatura ed il fondale che declina gradualmente produce onde molto lunghe, particolarmente apprezzate dai surfisti o anche più semplicemente da chi si diverte col “body-surf”, lasciandosi trascinare dalle onde per lunghi tratti, facendo sempre attenzione ai pericoli del mare. 

PortoPino _ Porto Flavia _ Pan di Zucchero
Cala Domestica

Cala Domestica & Buggerru ​

Cala Domestica è una spiaggia inserita in una scogliera a forma di t con interessantissimi fondali.

Santadi e Grotte Is Zuddas

Si possono ammirare stupende e talvolta imponenti concrezioni: dalle stalattiti alle stalagmiti, passando per le colate e le cannule fino alle rare eccentriche di aragonite che rappresentano la caratteristica principale delle grotte. Le aragoniti aciculari, appaiono come grossi ciuffi di cristalli simili ad aghi, chiamate anche dagli speleologi “fiori di grotta”; e le spettacolari Aragoniti eccentriche (la cui elevatissima concentrazione in una unica sala rende le grotte Is Zuddas uniche al mondo): formazioni filiformi che sviluppandosi in ogni direzione senza essere influenzate dalla gravità assumono forme bizzarre.

Grotte Is Zuddas
Grotta Santa Barbara

Parco Geominerario Sulcis Iglesiente

Grotta Santa Barbara – Miniera di San Giovanni – Iglesias

Galleria Henry – Buggerru

Antica città di Nora

Antica città di Nora
Necropoli Montessu

Necropoli di Montessu - Villaperuccio

Tempio di Antas - Fluminimaggiore

Tempio di Antas - Fluminimaggiore