Album Foto Porto Pino

PORTO PINO

La località turistica di Porto Pino è situata nel comune di Sant'Anna Arresi, in provincia di Carbonia-Iglesias. Porto Pino, come dice la parola stessa, è caratterizzata da una lussureggiante e rara pineta naturale di pini d'Aleppo, da un'incantevole baia che si affaccia sul Golfo di Palmas, formata da oltre 4 KM di bellissima spiaggia e grandi dune bianche, bagnata da un mare realmente cristallino. A occidente, una costa rocciosa e frastagliata (località Candiani, Porto Pineddu) è alternata da piccole e romantiche spiaggette di finissima sabbia bianca. • Arrivando a Porto Pino sarete accolti da una vasta zona di stagni rinomati per la presenza di fenicotteri rosa, cormorani e altra avifauna selvatica e flora caratteristica; gli stagni sono sede di una peschiera. • Le spiagge principali sono attrezzate con ombreggi, chioschi e noleggio imbarcazioni. E' presente un canale usato dai diportisti per l'ormeggio di imbarcazioni. • Gli sport praticabili comprendono nuoto, vela e corsi di vela, sci nautico, snorkeling, immersioni (diving) e corsi sub, pesca sportiva e subacqua, windsurf e kitesurf, equitazione, trekking... La località è prevalemente turistica e i nuclei urbani, immersi nel verde, sono costituiti da ville, villette mono, bifamiliari e a schiera per le vacanze estive. Presenti numerosi bar, ristoranti, pizzerie, alcuni alberghi, un campeggio sulla spiaggia, un villaggio vacanze, un piccolo centro commerciale con market, gastronomia, parruccheria, profumerie, artigianato, tabacchi-giornali, articoli sportivi, abbigliamento etc. Tutti i servizi mancanti (guardia medica, farmacia, distributore di benzina, poste, banca, negozi, cinema etc.) si trovano a Sant'Anna Arresi ridente comune a 5/6 Km. • I dintorni di Porto Pino sono ricchi dal punto di vista archeologico (civiltà nuragica e prenuragica, fenicio-punica-romana) e naturalistico e a poche decine di Km si trova la Costa del Sud e tante celebri e rinomate località di mare (Chia etc.). • Per arrivare a Porto Pino, tramite una stretta lingua di terra si attraversano gli stagni (Maestrale a destra e Is Brebeis a sinistra, arrivando), ricchi di flora e fauna caratteristica e frequentati dai fenicotteri rosa. • La località di affaccia su una vasta baia, chiusa a sud dalla punta di Cala Piombo e dal grande Capo Teulada, e nord ovest da un promontorio roccioso, ricoperto dalla folta caratteristica pineta, che clumina in Punta Menga e che continua in una costa medio-bassa intercalata da spiaggette (Porto Pineddu e altre). • A poche miglia si trova l'isola di Sant'Antioco e, più a largo, gli scogli de Il Toro, La Vacca e il Vitello. • Le spiagge si distinguono comunemente in "prima" e "seconda", separate da un vecchio molo e da un piccolo canaletto che contribuisce ad alimentare gli stagni, recentemente ripristinato. Sono spiagge di sabbia sottile e bianca, grazie a cui l'acqua ha una limpidezza caratteristica e con pochi rivali. La prima spiaggia, la più frequentata, dista poche decine di metri dai parcheggi, è lunga circa 600 m, è delimitata a destra dal canale di adduzione degli stagni (usato come punto d'ormeggio per un centinaio di imbarcazioni da pesca e da diporto) e a sinistra dal vecchio molo. E' dotata di servizi di ombreggio, chioschi, bagni pubblici, noleggio di attrezzature sportive. La seconda spiaggia, la più bella e di sabbia candida, lunga 2,5 km, si estende su una stretta lingua di terra tra i retrostanti stagni e il mare, sede di una lunga pineta. E' più "selvaggia" e battuta dai venti e non è raro trovare numerose conchiglie e minuti frammenti di corallo, che arrossano la battigia. Al termine della seconda spiaggia (e in territorio di Teulada) si ergono le maestose dune di sabbia bianca, tra le maggiori dell'isola, che si estendono per 800 m. Caratteristiche per la sabbia bianchissima e per la presenza di ginepri secolari, sono in zona militare (qua inizia il grandissimo poligono C.A.U.C. dell'esercito) ma d'estate sono di libero accesso e valgono realmente un viaggio apposta per vederle.

Sport & Fitness

Sport e attività per il benessere dentro un ambiente naturale incontaminato

Ospitalità & Ristorazione

Cultura dell'ospitalità e Tradizioni culinarie

FotoShow Porto Pino

Porto Pino ...quasi un continente

Non occorre viaggiare da una parte all'altra del mondo per trovare qualcosa di esotico, potete trovare tutto ciò che state cercando nell'incredibile ricchezza ambientale e naturalistica del comprensorio di Porto Pino. Spiagge lunghissime, calette con sabbia rosa ed acqua cristallina, dune, scogliere, pinete, fondali straordinari, e all'interno vigneti, grotte, boschi e tanta cultura. Una destinazione straordinaria dalle svariate sfumature e bellissimi paesaggi naturali per una vita in armonia con se stessi e con le persone più care.

Porto Pino Wikipedia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Promozione Turistica Porto Pino - Sardegna info@portopino.org

  Note legali   Privacy   Registrati   Login      
IMGTrackCont